I Giardini di Torre Sponda

I giardini terrazzati e i frutteti che circondano Torre Sponda, l'impoente torre d'avvisamento costruita nel 1280, sono il cuore di un complesso privato di oltre un ettaro e mezzo.


  • foto-giardino_00
  • foto-giardino_02
  • foto-giardino_01
  • foto-giardino_08
  • foto-giardino_07
  • foto-giardino_09
  • foto-giardino_10
  • foto-giardino_06

All'interno dei giardini si trovano olivi, limoni, mandarini e melograni, che si mescolano a specie caratteristiche della Costiera Amalfitana, come il carrubo, l'Opuntia vulgaris (fico d'India), l'aloe, l'agave gigante l'Euphorbia Canariensis e la Bouganvillea e ancora stramonio, echeveria, cycas, clematis, euforbia, ibisco and gelsomino.

Tra i fiori figurano varie specie di agapanto, lavanda, camedrio e plumbago. Tra le erbe da cucina si contano diverse varietà di basilico, prezzemolo, origano, rosmarino, salvia e altre spezie profumate.